030 3533902

2017: PROROGA SISTRI (SANZIONI SISTRI)

Il SISTRI slitta ulteriormente (stessa cosa accaduta negli ultimi anni), ovvero, slitta l’applicazione delle sanzioni per il suo mancato ottemperamento, restano pertanto per quest’anno ancora in vigore gli obblighi riguardanti la tenuta del registro di carico scarico e la produzione del formulario di identificazione rifiuto (tradizionali).

Il decreto Milleproroghe (D.L. 30 dicembre 2016, n. 244), prevede che le sanzioni relative al mancato utilizzo del SITRI diverranno applicabili solo a partire dal 1° gennaio 2018, tutto questo (come per gli scorsi anni) ad eccezione della iscrizione (al SISTRI) e del versamento del relativo contributo annuale che restano obbligatori, pena l’applicazione delle sanzioni, ma in misura ridotta al 50%.

Ricordiamo che la sanzione amministrativa (pecuniaria) per omessa iscrizione e versamento del contributo, va da 7.750 a 46.500 €.

Decreto Legge 30 dicembre 2016, n. 244